Percorsi FIT - Formazione Iniziale e Tirocinio per i docenti di scuola secondaria

Il nuovo sistema di formazione e reclutamento prevede che, per diventare docenti nella scuola secondaria di I e II grado, si debba superare il concorso e poi frequentare e superare il percorso di formazione iniziale, tirocinio e inserimento (FIT). Fondamentale il ruolo delle Università per la formazione e l'aggiornamento.

Il D.lgs 59/17 ha disciplinato il riordino, l'adeguamento e la semplificazione del sistema di formazione iniziale e di accesso nei ruoli di docente della scuola secondaria, così da renderlo funzionale alla valorizzazione sociale e culturale della professione.

Per diventare docente bisognerà conseguire la laurea magistrale (ottenendo 24 crediti negli ambiti psico-pedagogici, didattici e antropologici), superare il nuovo concorso scuola e poi completare un contratto triennale retribuito di formazione con inserimento a scuola. E’ questo il FIT - Formazione Iniziale e Tirocinio, che consentirà di diventare docenti mediante valutazioni durante il triennio e finali delle competenze e delle attitudini professionali dei candidati. Prevista anche una fase transitoria per chi ha già acquisito una abilitazione all’insegnamento o ha lavorato per tanti anni nelle scuole.

Maggiori informazioni sono disponibili nella sezione dedicata.

Riepiloghiamo alcune importanti indicazioni sui Requisiti per l'accesso nei ruoli di docente della scuola secondaria e le Classi di concorso accessibili con la Laurea magistrale in Matematica: Ulteriori specifiche

L’Università degli Studi di Ferrara attiva per l’Anno Accademico 2018/2019 la seconda edizione del Percorso Formativo per l’acquisizione dei 24 CFU nelle discipline antropo-psico-pedagogiche e nelle metodologie e tecnologie didattiche previsti ai fini dell’accesso al percorso FIT (Formazione Iniziale e Tirocinio).
Possono iscriversi al percorso 24 CFU anche gli studenti che risultino iscritti all’ultimo anno o fuori corso di un corso di Laurea Magistrale. A loro non è richiesto di versare alcun contributo di iscrizione.
Solo per gli studenti dell’Università di Ferrara i crediti potranno essere acquisiti in forma curriculare (inseriti nel piano degli studi del corso di Laurea), oppure in forma aggiuntiva (rispetto al piano degli studi del corso di Laurea) e non curriculare. Nel caso di crediti aggiuntivi in ambito curricolare, gli studenti possono chiedere il prolungamento di sei mesi del proprio corso di studio, senza perdita dello status di studente in corso.
Frequenza degli insegnamenti (24 CFU): l'organizzazione dei corsi sarà in modalità blended (apprendimento misto o ibrido). Per la parte legata alle lezioni secondo il metodo tradizionale frontale in aula, non sono previste formalizzazioni della presenza.

L’iscrizione al percorso 24 CFU deve avvenire esclusivamente online, accedendo al sito http://studiare.unife.it entro le ore 24 del 26/11/2018.

Maggiori informazioni sulle procedure, i requisiti e il dettaglio delle attività formative previste sono reperibili all'indirizzo http://www.unife.it/studenti/formazione-insegnanti
  • Si precisa che l'Ufficio di riferimento ha competenze esclusivamente amministrative.
    Pertanto non può fornire indicazioni o consigli sulla scelta degli insegnamenti da inserire nel piano di studi, o in merito a questioni puramente didattiche che sono di specifica pertinenza della Commissione. Referente del Dipartimento di Matematica e Informatica per indicazioni sui contenuti e gli insegnamenti utili al proprio percorso è la Prof. Alessandra Fiocca.
archiviato sotto: