Test di verifica delle conoscenze in ingresso ai corsi di studio scientifici

Tutti i corsi di studio sono tenuti a definire le conoscenze richieste per l’ingresso, a predisporre le relative verifiche e ad assegnare obblighi formativi aggiuntivi agli studenti che non le superano. Tali verifiche non vanno confuse con le prove per l’ammissione ai corsi a numero programmato: anche in caso di mancato superamento è possibile immatricolarsi, con l'obbligo di assolvere eventuali debiti formativi assegnati nei tempi e nei modi previsti dai Corsi di Studio.

Le verifiche possono avvenire anticipatamente, durante la frequenza dello studente all’ultimo anno della scuola secondaria. Esse consistono in un gruppo di test di matematica di base uguale per tutti e di un secondo gruppo differenziato per corso di studi.

Per facilitare lo svolgimento dei test di Matematica di base, incontri preparatori sono organizzati presso il Dipartimento di Matematica e Informatica. Le scuole sono invitate a segnalare ai referenti scientifici i nominativi degli studenti interessati e a concordare le date degli incontri.

 

Tutti i dettagli per le modalità di verifica e valutazione per l'accesso ai corsi triennali in Matematica e Informatica alle pagine web dedicate:

 

Referenti scientifici: